AutoreAntonio TABUCCHI
TitoloIl tempo invecchia in fretta
EditoreFeltrinelli I Narratori
ArgomentoTutti i personaggi di questo libro sembrano impegnati a confrontarsi col tempo: il tempo delle vicende che hanno vissuto o stanno vivendo e quello della memoria o della coscienza. Ma è come se nelle loro clessidre si fosse alzata una tempesta di sabbia. La citazione si trova nell’ultimo racconto del libro, “Controtempo”.
DataNovembre 2009
AutoreMauro BIANI 
TitoloCome una specie di sorriso 
EditoreStampa Alternativa/Nuovi Equilibri
ArgomentoI personaggi delle canzoni di Fabrizio De André rivivono nelle vignette di Mauro Biani. Canzone del Maggio: un ricordo della tragica esperienza di Carlo Giuliani, ammazzato da un carabiniere nel 2001, durante le proteste del 2001. Il ragazzo lancia l’estintore non verso esseri umani ma verso le “verità della televisione” rappresentate come una squadriglia impenetrabile. Un gesto contro la violenza della propaganda e della disinformazione.
DataOttobre 2009
AutoreAndrea MARVASI 
TitoloV NIGHTMARE. Realtà sognata. Incubo reale
EditoreFedelo’s Editrice
ArgomentoL’intero libro è, e vuole essere, una critica all’operato dei carabinieri e dei loro superiori, sia dell’Arma che della Polizia di Stato… un capitolo è dedicato a Carlo Giuliani, ritenendo del tutto incompleta la motivazione della sentenza.
DataLuglio 2009
AutoreAA.VV. 
TitoloAntologia Pagine Ribelli
Editorewww.pagineribelli.it
ArgomentoL’antologia raccoglie i 40 lavori premiati al primo concorso letterario nazionale Adriano Zumino articolati nelle sezioni: poesia inedita, racconto inedito, in onore della Resistenza, la resistenza oggi.
DataLuglio 2009
AutoreTom BEHAN 
TitoloThe italian resistance. Fascists, Guerrillas and the Allies
EditorePluto Press
ArgomentoOne of the enduring myths about World War Two is that only the Allies liberated occupied Europe. Many countries had anti-fascist Resistance movements. Italy’s was one of the biggest and most politically radical, yet it remains relatively unknown outside its homeland. Within Italy many monuments and street names commemorate the actions of the partisans – a movement from below that grew as Mussolini’s dictatorship unravelled. Let by radical left forces, the Resistance trod a thin line between fighting their enemies at home and maintaining an uneasy working relationship with the Allies. Tom Behan uses unpublished archival material and interview with surviving partisans to tell an inspiring story of liberation.
DataLuglio 2009
AutorePiermichele POLLUTRI
TitoloParma 25 agosto 1972. Omicidio di Mariano Lupo
EditoreFedelo’s editrice
Argomento… Di una di queste morti, l’assassinio politico di Mario Lupo, un giovane diciannovenne ucciso da un gruppo di neofascisti, ci narra Piermichele Pollutri. Un racconto, il suo, che si dipana attraverso una puntuale e meticolosa ricerca documentaria e bibliografica, dove gli articoli dei giornali si intrecciano a volantini e manifesti, e le carte processuali alle testimonianze dei protagonisti… Dalle pagine di questo libro, dunque, affiora l’esigenza non solo di recuperare un volto e un evento, ma di rafforzare un’identità politica presente, l’identità tenace del movimento antifascista odierno, e particolarmente di quella sua componente radicale e antisistemica che non si piega al clima di concordia nazionale tra “neri” e “rossi”, che non si rassegna all’oblio sullo stragismo, sui tentativi di colpi di Stato, sulle strutture parallele, sulle operazioni dei servizi segreti, sulla meticolosa repressione di una “democrazia blindata…”
DataGiugno 2009
Autorea cura di M. ROVELLI
TitoloCon il nome di mio figlio. Dialoghi con Haidi Giuliani
EditoreTranseuropa Edizioni
ArgomentoIn questo dialogo con Marco Rovelli, Haidi Giuliani racconta il suo percorso pubblico cominciato all’indomani del 20 luglio 2001, quando suo figlio Carlo venne ucciso a Genova, in piazza Alimonda, durante le contestazioni al G8.
DataMaggio 2009
AutoreC. ANTONINI, A. SPATARO
TitoloZona del silenzio – una storia di ordinaria violenza italiana
EditoreMinimum fax
ArgomentoIl graphic novel sul caso Aldrovandi.
DataMaggio 2009
Autorea cura di C. ANTONINI, F. BARILLI, D. ROSSI
PrefazioneMassimo CARLOTTO
TitoloScuola Diaz: Vergogna di Stato. Il processo alla polizia per l’assalto alla Diaz al G8 di Genova.
EditoreEdizioni Alegre
ArgomentoGenova, notte del 21 luglio 2001. Mentre i treni portavano via gran parte dei manifestanti, vittime poche ore prima di cariche indiscriminate, decine di agenti operavano una violentissima irruzione nella sede del Genoa social forum ferendo gravemente 63 persone e arrestandone 93 per associazione a delinquere. Accuse infondate che servivano a trovare dei capri espiatori per le violenze di piazza, utili a criminalizzare i movimenti contro il G8. In questo libro la ricostruzione dei fatti attraverso la requisitoria dei Pm pronunciata nel processo di primo grado che si concluderà con l’assoluzione della catena di comando e con lievi condanne per i responsabili di tale “macelleria messicana”.
DataMaggio 2009
AutoreCarlo BONINI
TitoloAcab All Cops Are bastards
EditoreEinaudi Stile Libero
ArgomentoMichelangelo, “Drago” e “lo Sciatto” sono tre “celerini bastardi”. Cresciuti nel culto della destra fascista, si scoprono disillusi al termine di una parabola di violenza che è la loro “educazione sentimentale”. Nella narrazione di Bonini si svela, attraverso l’occhio e il linguaggio degli “sbirri” e una lunga inchiesta sul campo, la trama occulta dei più sconcertanti episodi di violenza urbana.
DataGennaio 2009